Italiano
Leave a Comment

La cantina o il piacere in riserva

Possedere una cantina a casa non é affare di tutti. Entrandoci in questi giorni di festa per prendere qualche bottiglia da condividere in famiglia, ho un sacco di ricordi che mi passano davanti agli occhi.

_AH33764La cantina… già il suo nome fa’ pensare ad un contenitore che assicura protezione. Un riparo, quasi un nascondiglio, intimo, dove non tutti possono entrare e questo senza che importi quante bottiglie contenga e quante di esse siano care, pregiate o introvabili.

Come per la vita, la cantina oscilla tra sollecitazione e riserva. A volte svela una messa in scena, ma racconta sempre una storia. Ce ne preoccupiamo come di un figlio, si controlla la temperatura, il tasso di umidità… la cantina é fuori dal tempo che scorre come in un bozzolo, le bottiglie sono ricordi (dove sono state comprate, quando ci sono state regalate) e posseggono la loro memoria, un viaggio nel tempo e nello spazio che fa sorridere chi serve il vino e alla fine, ognuno di noi, diventa cio’ che beve. Buon Anno!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s